I Formaggi

Manteca con tartufo nero in scaglie

  • Codice prodotto: MNTTAR
  • Peso: singola 250 g circa; coppia 500 g circa
  • Periodo di maturazione/stagionatura: 3-6 giorni
  • Ingredienti: Latte vaccino crudo 100% locale, siero innesto, sale, caglio, tartufo nero in scaglie (2%)
  • Da consumarsi entro: 30 giorni
  • Confezionamento sottovuoto: SI
  • Pezzatura confezione sottovuoto: singola: 250 g circa; coppia: 500 g circa
  • Sottovuoto da consumarsi entro: 3 mesi
  • Modalità di conservazione: conservare in frigo tra +2C° e +4°C
  • Cottura sulla piastra: utilizzabile per mantecare e condire
  • Periodo di disponibilità: da settembre a giugno

7,0013,50

Svuota
Descrizione

Manteca con tartufo nero in scaglie, formaggio morbido dal cuore di burro, delizia tipica dell’Alto Molise dalla forma di un piccolo Caciocavallo, ma con un interno cremoso che si scioglie in bocca e si rivela un grande alleato in cucina, arricchito in questa versione dalle scaglie di tartufo nero del nostro territorio.

Caratteristiche del prodotto: la Manteca con tartufo nero in scaglie è un formaggio “composito”; fuori, un involucro elastico e dolce di pasta di caciocavallo, dentro il burro artigianale dalla scioglievolezza unica e dal sapore intatto di latte e panna freschi. Sia l’involucro di pasta che il burro contengono scaglie di tartufo nero molisano fittamente distribuite, in una esaltazione reciproca di aromi della terra e del latte.

Consigli per la degustazione: liberare la manteca con tartufo nero in scaglie dall’involucro di carta e con un coltello affilato portare via una piccola parte della pasta di caciocavallo esterna, opposta alla testolina; sarà subito possibile intravedere il burro contenuto nell’interno. Quest’ultimo può essere utilizzato come ingrediente nella preparazione di bruschette e altre sfiziosità per aperitivi ed antipasti. Il burro della manteca è inoltre l’ingrediente ideale per il condimento e la mantecatura di pasta e risotti al tartufo, dei quali si termina la cottura aggiungendo le scaglie dell’involucro di esterno, che torneranno filanti, amalgamando al meglio tutti gli ingredienti del piatto. Conservare il prodotto in frigo, privo dell’involucro di carta o plastica, avendo cura di far aderire un po’ di pellicola per alimenti alla superficie esposta del burro.

Condividi su:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Ti potrebbe interessare…