Formaggio e Composte, sapore versatile e genuino

Gli abbinamenti più golosi tra i formaggi Di Nucci e le marmellate, confetture, gelatine BioSapori, che nascono da frutta e verdura molisana. Per provare nuovi gusti.

Tra le caratteristiche del formaggio c’è senza dubbio quella di essere versatile, o meglio di abbinarsi ad una grande varietà di sapori, restando allo stesso tempo protagonista e compagno della tavola. Qualche tempo fa abbiamo intrapreso un viaggio alla scoperta di nuovi gusti e dei migliori abbinamenti, inaugurando la nuova rubrica del Blog Formaggi Vivi, con i consigli per degustare insieme formaggio e birra.

Ora ci addentriamo nel saporito mondo della frutta e della verdura, trasformate in deliziose marmellate, confetture, composte, sottoli, sughi, patè dalle specialiste della BioSapori, un’azienda di Casacalenda (CB), in Molise, che sceglie gli ortaggi e i frutti di stagione esclusivamente molisani per creare nuove delizie.

Da sinistra: Antonella Baccari e Rita Marcogliese della BioSapori

La BioSapori di Rita Marcogliese e Antonella Baccari è nata 18 anni fa, dopo un periodo trascorso in Trentino Alto Adige in un laboratorio ortofrutticolo, dove le persone che hanno dato vita all’azienda biologica hanno svolto un percorso di formazione. Tornate in Molise hanno dato libero spazio alla loro creatività e competenza, per realizzare nuovi sapori con i prodotti dell’agricoltura locale e la frutta di stagione. Oggi la BioSapori, una squadra quasi tutta al femminile, confeziona oltre 80 originali prodotti, tra cui i germogli d’aglio sottolio (la prima creazione dell’azienda) completamente naturali, senza conservanti, né coadiuvanti, ottimi ingredienti della cucina e protagonisti di preziosi abbinamenti. Ogni marmellata, sottolio, sugo, nasce dal contatto diretto con gli agricoltori. La trasformazione va fatta in poco tempo nel laboratorio di Casacalenda, perché il passaggio dalla raccolta della frutta o degli ortaggi alla lavorazione deve essere brevissimo, per tutelarne la freschezza e il gusto. Bisogna adattarsi alle condizioni climatiche di ogni stagione, da cui dipende anche la quantità del raccolto. Principi che sentiamo anche nostri, nel trasformare solo il latte locale degli allevamenti altomolisani in formaggi della tradizione.

Gli abbinamenti

È il momento di degustare. Ci affidiamo perciò ai consigli della tecnologa alimentare Antonella Baccari, che ci guida in un percorso di abbinamenti tra i formaggi Di Nucci e le delizie BioSapori.

CACIOCAVALLO E COMPOSTA DI FRUTTA

Il Caciocavallo di Agnone semi stagionato con la sua consistenza morbida e pastosa si abbina benissimo alla composta di pero cotogno e alla composta di melo cotogno, castagne e noci. Basta intingere la fettina di Caciocavallo nella confettura e sentire in bocca come i sapori si uniscono e si sciolgono per valorizzarsi a vicenda. La composta pulisce il palato dai leggeri sentori piccanti del Caciocavallo, creando un gusto omogeneo. Questi abbinamenti sono ideali per un aperitivo raffinato e decorano la tavola con stile, oltre che con bontà. Un altro accoppiamento molto goloso è quello tra il Caciocavallo semi stagionato e la confettura extra prugnolo e semi di canapa.

CACIOCAVALLO CON GELATINA DI TINTILIA

Dalla Tintilia, vino tipico del Molise, nasce la Gelatina di Tintilia dal colore rosso intenso e il profumo caratteristico che si può annusare da un calice proveniente da questo vitigno autoctono. La Gelatina di Tintilia si abbina bene sia al Caciocavallo semi stagionato che al Caciocavallo extra stagionato. Si può rompere a pezzetti, adagiati accanto al formaggio o si può sciogliere in forno, per sbizzarrirsi in creative decorazioni sul piatto. Due sapori che identificano la terra molisana: la Tintilia e il Caciocavallo.

SCAMORZE CON SALSA DOLCE DI LIMONE E MENTA

Un altro abbinamento che renderà felici i commensali è quello tra le Scamorze di pasta di Caciocavallo Di Nucci e la Salsa dolce di Limone e Menta BioSapori. Ha la consistenza del miele di acacia ed impreziosisce, grazie alla freschezza e leggerezza del limone e il retrogusto della menta fresca, il sapore dolce di latte cotto e burro della scamorza. Questo abbinamento è ottimo anche se la scamorza viene arrostita in padella: il suo cuore filante si inebrierà di gusto.

STRACCIATA CON CONFETTURA DI ROSA CANINA

Le bacche di rosa canina, una pianta molto comune in Molise, sono ricche di vitamina C. Per realizzare la Confettura extra di Rosa Canina, le bacche fresche, raccolte tra la fine di novembre e dicembre, quando sono al massimo della carica vitaminica, vengono lavorate con lo zucchero di canna, a bassa temperatura, per preservare le bacche, il loro profumo e le qualità. Il colore è arancio intenso. La confettura dal ph poco acido e il gusto dolciastro esalta gli aromi intensi di latte fresco della Stracciata, la regina dei formaggi della tradizione molisana.

RICOTTA E SALSA DOLCE DI MANDARINO E ZENZERO

La cremosità della ricotta si può abbinare a diverse salse e composte, seguendo i propri gusti. Consigliate sono la Salsa dolce di Mandarino e Zenzero, la Composta di misto Frutti Rossi, oppure la Composta di Amarena e quella di Melograno, Mela e Rosa Canina. Non resta che sperimentare!

 

I prodotti BioSapori li trovi anche nei nostri punti vendita di Isernia e di Agnone.

Condividi su:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

1 Comment

  1. […] il nostro viaggio alla scoperta dei migliori abbinamenti, con i consigli per degustare insieme formaggio e marmellate, confetture, composte, sottoli, sughi, patè dalle specialiste della BioSapori, vi proponiamo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *