Il Caseificio Di Nucci a CHEESE 2021

Dal 17 al 20 settembre 2021, a Bra (CN), i formaggi molisani protagonisti del grande evento internazionale Slow Food. Ed una sorpresa per te, se verrai a trovarci. Leggi l’articolo!

Preparatevi ad un tripudio di sapori, di odori, di degustazioni e soprattutto di formaggi, anche molisani. Sono loro i protagonisti di Cheese 2021, il grande evento Slow Food che si terrà a Bra (CN) dal 17 al 20 settembre 2021, la manifestazione internazionale dedicata alle forme del latte e la più importante al mondo sui formaggi naturali. Un appuntamento a cui siamo felicissimi di partecipare, a due anni dall’ultima edizione durante la quale non avremmo mai immaginato cosa sarebbe successo. La voglia di incontrarci di persona è tanta e non vediamo l’ora di farvi assaggiare il Caciocavallo di Agnone e le nostre produzioni artigianali, di coinvolgervi nell’universo del latte che trasformiamo ogni giorno nel nostro Caseificio Di Nucci, di farvi conoscere e assaporare un po’ di Molise.

IL MERCATO ITALIANO E INTERNAZIONALE DI CHEESE

Franco Di Nucci, la figlia Serena e la moglie Rosetta

Ci troverete allo stand SP22 in Piazza Spreitenbach a Bra, nell’area del Mercato italiano e internazionale di Cheese, aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.30 con i migliori prodotti dei casari, dei pastori, dei formaggiai e affinatori di tutto il mondo. Qui troverete i formaggi vaccini, ovini e caprini esclusivamente a latte crudo prodotto in allevamenti attenti al benessere animale, coerentemente con la filosofia di Slow Food e con le battaglie portate avanti fin dalla prima edizione dell’evento. L’edizione 2021 di Cheese è dedicata al regno animale e alla varietà di connessioni con le azioni dell’uomo: il tema è “Considera gli animali”. Un tema per noi fondamentale, perché da sempre impegnati nel dare slancio e nel tutelare una filiera locale, che ha origine tra le montagne e i pascoli che si trovano fra le campagne di Agnone, Belmonte del Sannio, l’Alta Valle del Trigno, Capracotta, i luoghi tra gli 800 e i 1400 metri di altitudine in cui allevatori e allevatrici si prendono cura delle vacche che quotidianamente ci forniscono il latte. Animali che nella bella stagione pascolano sui prati alto molisani ricchi di erbe spontanee e di foraggi coltivati sui terreni aziendali, essenze dall’alto valore nutritivo e sensoriale, che sono espressione della biodiversità del territorio alto molisano.

 

 

CONSIDERA GLI ANIMALI

Caciocavallo di Agnone stagionato Di Nucci

Tutelare gli animali e sostenere la filiera agroalimentare e le persone che lavorano in un’area interna dell’Appennino come quella dell’Alto Molise, legata storicamente alle vicende della Transumanza, è una delle nostre missioni. Anche per questo, Cheese diventa un posto per confrontarsi, un luogo di scambio e di esperienze, per fare squadra con i produttori e i sostenitori dei formaggi naturali e artigianali d’Italia e del mondo, per portare i formaggi della tradizione molisana, lavorati a mano e a latte crudo, tra gli intenditori e caseifici del pianeta. Piccoli caseifici che resistono, producendo l’Emmentaler tradizionale, il Puzzone di Moena, il Casolet d’alpeggio, il Pecorino a latte crudo della Maremma, il Fiore sardo dei pastori, la Fresa di Ittiri o il Presidio Slow Food della Vacca Bianca Modenese, varietà di Parmigiano Reggiano e tanti altri, noti e meno conosciuti.

 I LABORATORI DEL GUSTO

I formaggi Di Nucci, tra cui il Caciocavallo di Agnone, la Stracciata molisana, la Manteca, il Caciosalame, la Ricotta salata, i formaggi con il tartufo e con il Peperone secco dolce di Altino, presidio Slow Food, saranno a disposizione nel Mercato italiano di Cheese, ma li racconteremo e li faremo degustare in occasione dei Laboratori del Gusto.  Il 17 settembre 2021, alle 15.00, la nostra Serena Di Nucci sarà tra i protagonisti del laboratorio “Il latte nelle vene: largo ai giovani!”, degustazione di eccellenze casearie elaborate da giovani produttori che portano avanti antiche tradizioni di famiglia dal Molise alle Marche. A presentarne le storie, Carlo Catani ideatore del progetto Tempi di recupero.

Franco Di Nucci con l’allevatore Marino Amicone

Con Serena Di Nucci, che è stata studentessa dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN) ed è impegnata con i fratelli e i genitori nella gestione del caseificio, e che racconterà vicende e sapori del caciosalame, prodotto nato durante il proibizionismo americano, ci saranno Nicola del Vecchio e Michela Bunino della società agricola Alba di Campolieto (Cb), che allevano pecore e capre e producono i formaggi della tradizione molisana nel rispetto del territorio e delle materie prime, e  Emilio Spada di Cau & Spada, di Sassocorvaro (Pu), giovane pastore entrato nell’azienda di famiglia dove, partendo dalle tradizioni, ha provato a innovarle.

Vi abbiamo convinto? Non ancora?

Vieni al nostro stand e chiedi la cartolina dedicata a Cheese 2021! Otterrai uno sconto del 15% sul prossimo acquisto sul nostro sito internet!

Vi aspettiamo a Cheese, con i formaggi e con il sorriso.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SHOP