Caciocavallo Tavola Osca, formaggio dei pascoli dei Sanniti

Caciocavallo Tavola Osca | Caseificio Di Nucci

Il Caciocavallo Tavola Osca nasce dal latte di 3 allevamenti selezionati ad oltre 1000 metri di altitudine tra Agnone e Capracotta, luogo in cui fu trovata la Tabula Osca, tavola in bronzo con il più antico cerimoniale di devozione sannita.

 

Il Caciocavallo Tavola Osca è un formaggio che profuma di storia; esso trae origine e natura dai luoghi che migliaia di anni fa furono vissuti dai Sanniti, antico popolo italico dalla civiltà pastorale, che abitò le terre dell’Alto Molise dal V secolo a.C., le montagne rigogliose che oggi custodiscono gli allevamenti da cui nascono i nostri prodotti caseari.

Questo caciocavallo è un omaggio alla Tabula Osca, tavola in bronzo risalente al III sec. a. C. conservata al British Museum di Londra in cui è iscritto in lingua osca, la lingua dei Sanniti, il più antico cerimoniale di devozione sannita alla dea dell’agricoltura Cerere e alle altre divinità del misticismo agrario dei nostri avi. Fu trovata nel 1848 in località Fonte del Romito, una campagna ad alta quota tra Agnone e Capracotta, dove oggi pascolano le vacche che forniscono il latte al nostro Caseificio. È divenuta celebre per il suo significato, testimonianza autentica della sacralità al tempo del Sannio. Le iscrizioni in osco sono su entrambe le facciate. La prima, di 25 righe, descrive un recinto sacro dedicato a Cerere, dea della fertilità, a cui venivano dedicate le feste sacre. Nella parte retrostante, su cui è scolpita un’iscrizione di 23 righe, sono specificate le divinità venerate nel recinto sacro e le proprietà del santuario sannitico. A pochi chilometri dai luoghi di rinvenimento della Tabula Osca, c’è il Santuario sannita di Pietrabbondante, il più importante luogo sacro ed istituzionale del mondo italico nella storia e nella cultura antica. Cultura oggi riscoperta con tutto il suo inestimabile valore. E che fa parte delle radici della nostra terra, luoghi di transumanze, di scambi e di tradizioni, di sapori.

Tabula Osca | British Museum Londra | Caciocavallo Tavola Osca del Caseificio Di Nucci

Caciocavallo Tavola Osca del Caseificio Di Nucci |Teatro sannitico Pietrabbondante

Il Caciocavallo Tavola Osca, creato e plasmato dal Caseificio Di Nucci in edizione limitata, nasce dal latte proveniente da 3 selezionatissimi allevamenti con animali al pascolo situati oltre i mille metri nell’antico territorio dei Sanniti. È stato stagionato in modo da conservare intatta la sua spiccata nota erbacea nella sua struttura pastosa e solubile, distesa in una leggera sfoglia dalle tonalità del giallo tipiche dell’alimentazione montana degli animali. Rotondo e gentile come la sua terra d’origine, deciso e a tratti impertinente come il carattere fiero dei suoi primi abitanti, il Caciocavallo Tavola Osca è un omaggio all’antica civiltà dei Sanniti, che resero l’Alto Molise terra di usi gastronomici e di culto per l’agricoltura.

Il Caseificio Di Nucci presenterà il Caciocavallo Tavola Osca a Luxury Cheese, mostra all’interno di Progetto Forme che si terrà a Bergamo dal 20 al 22 ottobre. Leggi di più sull’evento.

 

1 Comment

  1. […] Vuoi sapere di più sul Caciocavallo Tavola Osca? Leggi l’articolo del nostro blog. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.